Un weekend d’estate a Cortina: gite e relax glam nella della Regina delle Dolomiti

Cortina d’Ampezzo è da sempre una meta top delle nostre Dolomiti. Ho vissuto in Veneto fino ai 18 anni a circa un’oretta da qui e torno ancora spesso a casa dei miei genitori, quindi ho sempre frequentato questa zona di montagna fin da quando ero piccola ed a essa sono legati tanti ricordi bellissimi. Cortina è al centro di una conca circondata a 360° dalle Dolomiti Ampezzane che rendono il paesaggio di questa vallata unico. Ogni volta che arrivo qui e mi guardo intorno rimango folgorata da tanta bellezza e realizzo il perché Cortina sia un luogo davvero speciale!

Paesaggi incantati del Cadore sulla strada per Cortina

La “Regina delle Dolomiti” (così viene giustamente chiamata) è nota anche per la sua anima chic e glamour, infatti è stata meta di tante vacanze vip dal suo boom negli anni ’50 grazie alle Olimpiadi invernali del ’56 che fecero vedere in tutto il mondo tutta la sua bellezza.

Una passeggiata lungo Corso Italia, uno stop per caffè e biscotto dalla mitica pasticceria Lovat, un giro nella mitica Cooperativa (un grande e super fornito negozio che vende abbigliamento, complenti casa, libri, cosmetica ed alimentari), qualche puntatina di shopping nei vari negozi e un aperitivo in qualche bar/enoteca del corso vista Dolomiti sono davvero un MUST per chi viene a Cortina… e come non sentirsi dei veri VIP 😉

Io adoro sciare (come noto :P) e amo i paesaggi innevati da guardare anche da dentro una baita con caminetto e quindi vengo spesso nella zona di Cortina d’inverno; anche l’estate però ho scoperto che può regalare un’esperienza da sogno, super rilassante e che riempie il cuore di paesaggi dai colori sgargianti.

In un recente weekend di questa estate che ho trascorso qui ho fatto due escursioni fantastiche in zona che vi consiglio caldamente, ossia le gite al Lago di Sorapiss e alle Tre Cime di Lavaredo. Eccovi due dritte in merito 😉

LAGO DI SORAPISS:

Avete presente il celeste di quando pulite un pennello in acqua dopo che avete dipinto di con acquerelli color turchese? Ecco l’acqua di questo lago sembra proprio quella di un pittore! Avevo visto molte foto di questo lago dal colore e contesto meraviglioso ma solo dopo averlo visto con i miei occhi posso davvero dire che sia INCREDIBILE! Uno dei posti più magici e belli che ho visto nella mia vita 🙂

Per arrivare al Lago di Sorapiss si deve prendere un sentiero CAI che inizia sul Passo Tre Croci (15 km da Cortina) che in 2,5 h circa vi porterà in questo luogo magico. La camminata è abbastanza impegnativa e dovete decisamente avere il giusto abbigliamento e scarpe adatte (no snickers!!), ma se siete mediamente allenati sarà molto piacevole.

Attraverserete boschi e dovrete costeggiare qualche zona con strapiombi (ma tranquillissimi… c’è il cavo di sicurezza dove tenersi), farete un bel po’ di salite e incontrerete ruscelli di montagna, fino ad arrivare in questo paradiso!

Non crederete ai vostri occhi… qui effetto Photoshop l’ha fatto direttamente la natura!

Dopo che avrete goduto di tanta bellezza fate una tappa per rigenerarvi al Rifugio Vandelli, dove preparano ottimi piatti e panini. Volendo qui si può anche dormire (è un rifugio CAI con delle camerate) e io penso che la prossima volta che verrò farò così per riuscire a vedere e fotografare le sfumature del lago anche all’alba e al tramonto… che sogno!

TRE CIME DI LAVAREDO:

A circa 18 km da Cortina si trova uno dei simboli delle Dolomiti, Patrimonio dell’Unesco: le meravigliose Tre Cime di Lavaredo. Questa per me è una gita imprescindibile se siete in questa zona, la natura qui è così maestosa che lascia davvero senza fiato! Lungo il percorso in auto per arrivarci una tappa assolutamente da fare è anche uno stop al Lago di Misurina, lago incantato e davvero molto bello che tra l’altro è in tanti miei ricordi di bambina. Uno sguardo e una foto, ammirando già all’orizzonte le tre cime che da qui si vedono benissimo è un must 😉

Poco più avanti troverete l’ingresso alla comodissima strada asfaltata (però con pedaggio di 25€!) che porta in cima al Rifugio Auronzo a 2333m: da qui potrete fare varie escursioni o semplicemente ammirare il paesaggio. Se volete fare una camminata davvero semplice ma che già vi farà immergere totalmente in questo incredibile scenario vi consiglio di andare da lì fino alla Forcella Lavaredo, è una camminata molto semplice di circa un’oretta. Se invece avete voglia di fare l’esperienza a 360° in 3,5h potrete fare il giro delle Tre Cime di Lavaredo: toccherete anche il Rifugio Locatelli e la Malga LangAlm e potrete vedere queste meraviglie architettoniche della natura da tutti i punti di vista.

Rimarrete senza parole da tanta magnificenza… io mi sento così piccola quando sono in posti del genere e mi viene davvero dentro un sentimento di stupore che mi toglie il fiato!

Per rendere il weekend a Cortina davvero speciale vi consiglio anche un hotel davvero super dove sono stata ospite: si chiama Hotel Ambra e coniuga la tradizione con uno stile glamour, per vivere la montagna in relax ma con stile. Mi è piaciuto molto perché qui il lusso è semplice, non ostentato o sfarzoso, e questo lo rende davvero un tesoro ;). Inoltre fanno spesso eventi legati all’arte , quindi non è solo un hotel ma un vero “place to be” di Cortina 😉

Non vi è venuta voglia di partire subito??? Io ve lo straconsiglio, per qualche giorno di relax e colori, ricaricandosi dell’incredibile energia della natura <3

About Valeria

Mi chiamo Valeria, ho 38 anni e questo è il mio blog, dove condivido il mio mondo e le mie passioni. Adoro tutto quello che rende il mondo più bello, meglio se con un tocco di glitter ;)

One thought on “Un weekend d’estate a Cortina: gite e relax glam nella della Regina delle Dolomiti

  1. Gentilissima Valeria un grazie ❤️In ampezzano Gramarzè per la Tua preziosa visita a Cortina
    Hai raccontato in modo very Cortina il nostro territorio con un tocco romantico e chic
    Ti aspettiamo sulla neve perché la tua penna scivolerà benissimo sulle piste olimpiche della Tofana . Ciao !
    Locandiera 2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *